Il mercato legale italiano, costituito dallo studio tradizionale di medie dimensioni, la cosiddetta “boutique”, vede oggi lo sviluppo legato a specifiche materie, prima solo appannaggio delle grandi law firm italiane o internazionali. Queste sempre di più si specializzano in particolari ambiti quali, ad esempio, proprietà intellettuale, diritto del lavoro, finanza strutturata, diritto tributario, diritto assicurativo Continua →