La figura dell’headhunter è ancora poco centrale alle nostre latitudini, sicuramente meno di quanto lo sia nei Paesi Anglosassoni, terra d’origine delle principali firm che dominano i mercati mondiali. Per fare chiarezza possiamo definire l’headhunter, o cacciatore di teste in italiano, come il professionista consulente che, forte delle conoscenza del mercato di riferimento e dotato di Continua →

Condizioni al contorno… per modo di dire! Sicuramente alcuni dei soft skills più apprezzati e importanti in un processo di selezione sia da headhunter che dalle aziende sono la concretezza e la decisione. Avere chiaro quali sono i motivi che ti spingono a valutare una nuova opportunità professionale e essere concreti con le persone che Continua →

Come cambiano le aspettative delle aziende nel nuovo mercato del lavoro? Una volta l’imprenditore proprietario di una importante multinazionale italiana mi disse: “Io quando incontro una persona durante un colloquio di selezione gli dico che stiamo cercando un futuro dirigente della società”. Il mercato del lavoro in Italia sta diventando sempre più competitivo e si Continua →

Si potrebbe declinare così la celebre frase di un film cult degli anni ’90 per descrivere una figura professionale che da qualche anno si affaccia sempre più spesso sul mercato del lavoro italiano. Profilo già presente da tempo soprattutto nel mondo anglosassone, la figura del Temporary Manager va diffondendosi anche nel Bel Paese a causa delle rigidità e Continua →

Il senior manager che cerca un nuovo lavoro ha l’indiscutibile vantaggio di avere alle spalle un’esperienza pluriennale, ma non deve cadere nell’errore di  ingessarsi dentro il fantasma del ruolo rivestito in passato. Il mercato del lavoro oggi chiede a tutti maggiore flessibilità. Ecco le regole semplici ed efficaci. 1. Riflettere. Chiarire le proprie aspirazioni professionali, Continua →