Non esistono, in termini generali, persone “giuste” o persone “sbagliate”: un processo selettivo, infatti, non è mai teso alla valutazione della persona ma deve – attraverso un iter selettivo più o meno strutturato – individuare quei candidati che meglio rispondono alle caratteristiche del profilo ricercato. Bisogna affrontare, quindi, questo momento come un’occasione di cambiamento e Continua →

Nuove sfide professionali e cambiamento “Valuto un cambiamento perché sto cercando nuovi stimoli”. Questa frase, spesso annoverata nel vocabolario del candidato che vuole mostrare interesse nei confronti della posizione proposta, apre la strada ad una serie di approfondimenti che talvolta possono risultare controproducenti rispetto la finalità cui mira il professionista in questione. Innanzitutto rimane fondamentale Continua →

Trasferta o Trasferimento Quante volte avete sentito un amico o un conoscente raccontare di quanto gli piacerebbe andare a lavorare all’estero o in un’altra città? Ovviamente potremmo aprire un capitolo amplissimo sul mercato del lavoro italiano, su quante poche occasioni offre ai giovani e quanti di questi siano costretti a emigrare per trovare delle opportunità professionali. Continua →

Cosa significa realmente “cambio per crescere?” Per ogni singolo candidato questa frase ha numerosi significati e il Recruiter deve cogliere il reale contenuto e le varie sfumature. Le motivazioni al cambiamento del proprio posto di lavoro possono essere molteplici e inoltre può essere uno dei momenti più stressanti perché entrano in gioco svariati fattori. Le Continua →

Ponendoci il quesito di come aggiungere valore ai processi di recruiting delle società, ci rendiamo conto di come siano impattati dal continuo cambiamento dello scenario economico in cui operano. Di seguito i principali trend che influenzano le esigenze di capitale umano: – specializzazione di una linea di prodotto esistente -> nuove risorse dedicate. – nuovo strato di management, Continua →

Le motivazioni implicite che portano alla decisione di cambiare lavoro. Come gestire efficacemente la trattativa. La maggioranza dei candidati alla domanda “motivazioni al cambiamento” riferiscono il desiderio di un miglioramento delle condizioni lavorative. Ma cosa significa? Sfatiamo l’idea che migliorare voglia dire solo ricoprire ruoli di maggiore responsabilità o il tornaconto economico. Il lavoro occupa Continua →

A pochi giorni dal raduno dei Direttori del Personale per il 43° Congresso Nazionale, abbiamo letto tra i temi trattati un argomento con cui ci confrontiamo quotidianamente. Una delle classiche domande, tanto semplice quanto complessa, che ci compete, è l’approfondimento della motivazioni al cambiamento, soprattutto di fronte a un professionista contattato tramite head hunting e Continua →