Conta più la forma o la sostanza? Quando si parla di selezione o di recruitment in generale si pensa principalmente ad interviste durante le quali si vanno a valutare le skills e le competenze di una persona in funzione di un ruolo che dovrebbe andare a ricoprire. Le competenze sono le conoscenze e gli strumenti Continua →






E’ in corso un forte processo di digitalizzazione che investe la società, intesa come consumatori/cittadini sempre più connessi, che richiede un adeguamento dei processi aziendali e delle modalità con cui le stesse si interfacciano con l’utenza (Assinform, 2016). Questo nuovo scenario è costituito da alcuni cardini tecnologici: Cloud Computing, che consente di usufruire di risorse Continua →






Sale la richiesta di figure tecniche a supporto delle nuove start-up aziendali, cosiddette «Accelerator». In prima linea nel contribuire alla crescita delle giovani società ci sono Hardware Design Engineer ma anche Mobile and web Engineer. Sono richiesti soprattutto ingegneri e tecnici di derivazione digital, oltre che direttori commerciali. La richiesta delle start-up  è rivolta a Continua →






Nonostante le ultime stime in merito alle tendenze sulle assunzioni in ambito tecnico siano in rialzo rispetto agli anni della crisi, sicuramente non è possibile parlare di un mercato del lavoro florido come nei primi anni del 2000. L’ambito tecnico, pur preservando una sua specificità anche in termini di trend, nell’ultimo periodo sta vivendo un Continua →






Controfferta al momento delle dimissioni: è giusto accettare? Sono dell’opinione che se una persona decide di valutare seriamente un cambiamento professionale partecipando ad un selezione, anche se è stata contattata in modo proattivo – non rispondendo cioè ad un annuncio – ha evidentemente dei motivi di insoddisfazione. Si potrebbe anche solo trattare di una voglia Continua →






Nonostante il termine Head Hunter, letteralmente tradotto in “cacciatore di teste”, sia ormai diffusissimo, c’è ancora una certa ambiguità sul significato di questa figura e più in generale sulle metodologie di ricerca dei ruoli professionali.  Con il passare del tempo i profili richiesti dalle aziende stanno diventando sempre più specifici e di conseguenza, le ricerche Continua →






Con la crescita del settore digital aumentano le richieste di analisti nell’ area IT , figure che si occupano di processare e migliorare i piani di business aziendali, scoprendo e eliminando le criticità. Il candidato deve possedere doti ed esperienza nel campo della finanza, dell’Information Technology e nelle risorse umane. «L’analista IT è la figura Continua →