Il ruolo di HR Business Partner in Hunters Group

Rieccoci con una nuova puntata della rubrica che ci permette di confrontarci da vicino con Marta Arcoria, HR Business Partner di Hunters Group, per scoprire dall’interno informazioni e curiosità sulla struttura e sulle dinamiche del Gruppo.

Marta è entrata a far parte di Hunters Group in un momento molto favorevole, caratterizzato da un clima di cambiamento e evoluzione. Oltre al cambio di ragione sociale, che risale a pochi mesi fa e che evidenzia la volontà di valorizzare la solidità strutturale dell’azienda, in questo periodo il Gruppo ha vissuto anche una crescita esponenziale nel numero di risorse interne; si tratta di un trend certamente positivo e, in proiezione, stabile nel futuro.

In un contesto simile, qual è il valore aggiunto che la figura di HR Business Partner può assumere?
Lo chiediamo alla diretta interessata. «La funzione HR, in una situazione dinamica e di crescita come quella attuale, pone le basi per la strutturazione di procedure e policy standardizzate e condivise, in modo da supportare una crescita organica e stabile della società», ci racconta Marta.

La figura dell’HR Business Partner, oltre a costituire un valido sostegno a livello di Gruppo, rappresenta un valore anche per la singola risorsa: «la funzione HR è importante affinché le aspettative del singolo possano essere incanalate all’interno di percorsi condivisi e trasparenti, che favoriscono la crescita professionale e lo sviluppo delle competenze individuali». La creazione, il mantenimento e la comunicazione di piani di crescita ben definiti diventa così un elemento motivante e incentivante, che permette alle risorse di operare per obiettivi e di crescere in maniera rapida e soddisfacente.

In sintesi: Hunters Group cresce, e riesce a farlo in maniera sostenibile, efficace e trasparente anche grazie alla funzione HR. Ovviamente, la chiave per favorire lo sviluppo del Gruppo e della singola risorsa è da ritrovarsi nella comunicazione. «Sicuramente, uno degli strumenti che favoriscono la condivisione di un linguaggio comune è costituito da un flusso di informazioni rapido, costante e bidirezionale».

Marta è a disposizione per rispondere alle vostre domande, dubbi o curiosità all’indirizzo mail [email protected]. L’appuntamento è al prossimo mese, per una nuova puntata di #ScopriHuntersGroup!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Navigazione articoli