Con lo sviluppo di nuovi software, nuovi sistemi e nuove applicazioni in ambito informatico, molto spesso le aziende si trovano a dover utilizzare, nelle loro attività, differenti strumenti, con conseguente perdita di efficienza.

È proprio in questo frangente che entra in campo la figura del system integrator.

Questa figure nasce in ambito informatico proprio con lo scopo di mettere in comunicazione sistemi diversi tra loro al fine di creare un’infrastruttura integrata. Oltre a mettere in atto l’integrazione, questa figura ha anche il compito di implementare la nuova infrastruttura con funzionalità aggiuntive, al fine di renderla
ancora più efficiente.

Ad esempio un’azienda può utilizzare un CRM (Customer Relationship Management) e un ERP (Enterprise Resource Planning) differenti o aver effettuato una migrazione di uno dei due sistemi ad una versione più aggiornata oppure avere necessità di collegare il tool di gestione magazzino con quello di gestione degli ordini dell’ufficio acquisti. In tutti questi casi, il ruolo del system integrator diventa fondamentale per permettere ai diversi sistemi di integrarsi, ossia consentire un collegamento tra le piattaforme e la “traduzione” dei dati in modo che possano poi essere letti da entrambe, con ovvio risparmio di tempo da parte degli utenti e minore dispersione di informazioni.

Il ruolo del system integrator presuppone la conoscenza di molteplici tecnologie: non è necessario essere uno specialista, quanto saper spaziare tra differenti soluzioni. Questo perché ogni progetto di integrazione è diverso dall’altro, le tecnologie coinvolte sono differenti, così come le problematiche da risolvere. Sono
necessarie capacità induttive e di problem solving per analizzare le situazioni specifiche e trovare la soluzione più efficace ed efficiente per le esigenze.

Il system integrator può essere assunto direttamente da un’azienda oppure ci si può avvalere di società di consulenza specializzate, a loro volta definite system integrator, che hanno fatto dell’integrazione il loro asset principale e gestiscono progetti per conto dei clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Navigazione articoli