“La prima rosa di candidature già entro due settimane dall’incarico”.

“Trovare un top manager, in Italia, può richiedere anche più di sei mesi: un problema per la vita dell’azienda. Eppure è soltanto questione di metodo: basta cambiare approccio e i tempi si dimezzano, senza per questo tralasciare gli aspetti qualitativi propri di ogni progetto di executive search”. Marina Benelli è partner di Executive Hunters, neonata società italiana di executive search che si propone di importare anche in Italia un modello di ricerca dei top manager già diffuso in Germania, Stati Uniti e Cina, che va sotto il nome di “speed-headhunting” o headhunting ad alta velocità.

Continua…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Navigazione articoli